Categoria: Dicono la loro

23 giugno 2018

NOI ROM, NOI SINTI

I nomadi sono un popolo, “siamo già a casa nostra”, dicono. Hanno cultura zingara, abbandonare la loro casa viaggiante, anche avendo in cambio una villa, è un trauma che si paga con l’estraneazione, vertigine e capogiri. La democrazia è accettare il pluralismo

Ambra Notari

8 giugno 2018

UN APPELLO AI GIOVANI DEL MONDO

Due grandi testimoni del nostro tempo chiedono alle nuove generazioni di impegnarsi a costruire un mondo più giusto, libero dalle armi nucleari, preservato nella natura e nel clima e capace di riconoscere tutti gli esseri umani come cittadini

Adolfo Pérez Esquivel e Daisaku Ikeda

29 maggio 2018

LE RIVOLUZIONI MAL RIUSCITE: IL NO È REAZIONARIO UN ALTRO SI È POSSIBILE

L’inversione tra l’unificazione politica e quella monetaria ha cambiato Costituzione e sovrano. Ma la politica è invenzione del nuovo

Raniero La Valle all’ ANPI di Ozzano Emilia il 1 febbraio 2018

22 maggio 2018

LE AVVERTENZE DEL GIURISTA

Qualcosa di nuovo cerca di nascere. Non stupisce il lungo travaglio, ma ci sono salvaguardie costituzionali che devono essere rispettate. Un’intervista del professor Zagrebelsky chiarisce i compiti del presidente della Repubblica e indica le soluzioni corrette

18 maggio 2018

SOLIDARIETA’ AL POPOLO PALESTINESE

Fermare l’assedio e la violenza nei confronti dei palestinesi a Gaza. L’Europa in pericolo per l’aggravarsi del conflitto in Medio Oriente. Fermare il meccanismo della “guerra che chiama guerra”

11 maggio 2018

MORO SI ERA SEMPRE OPPOSTO A IMPEDIRE I RISCATTI

Una testimonianza diretta sul rifiuto di Moro, come presidente del Consiglio, di far passare una legge che avrebbe impedito alle famiglie dei sequestrati di pagare i riscatti per la liberazione dei loro cari

Cristiano Zironi

4 maggio 2018

QUANDO LAVORARE FA MALE ALLA SALUTE

Ogni anno 3 milioni di persone muoiono per cause di lavoro, in Italia oltre 1000 all’anno. Il lavoro è la dignità umana, ed è ciò che permette a ciascuno di noi di muoverci, di scaldarci, di avere ogni giorno nei negozi gli scaffali pieni delle merci che desideriamo

Giorgio Nebbia

17 aprile 2018

UN’ASSEMBLEA UMANA SPONTANEA A DAMASCO

Che persone famose e meno famose si incontrino per andare a testimoniare la pace in uno dei luoghi della guerra oscena. O ci sono altre idee che ci riscattino dalla vergogna di assistere senza far nulla a questa uccisione dell’umanità, nei corpi e negli animi?

Enrico Peyretti

16 marzo 2018

L’UTOPIA CONCRETA DEL REDDITO MINIMO O REDDITO DI CITTADINANZA

Comunque lo si voglia chiamare esso va giudicato nella nuova situazione di un lavoro che non è più disponibile a tutti. Ci sono ragioni etico-politiche (il diritto alla vita), economiche, sociali e costituzionali per le quali questo istituto dovrebbe entrare nella naturale organizzazione di un Paese democratico

Luigi Ferrajoli

7 marzo 2018

REALIZZARE LE ISTANZE DELLA “LAUDATO SÌ”

Se le analisi e le preoccupazioni del papa erano giuste, occorre trovare le strade per una loro traduzione nell’azione politica. Un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale. “Ascoltare il grido della terra e il grido dei poveri”. Un’iniziativa partita da Milano, aperta alle firme