Autore: Editore

11 Maggio 2022

DISARMARE LA RAGIONE ARMATA

Un appello del Premio Nobel per la pace Adolfo Pérez Esquivel per una soluzione politica della guerra in Ucraina e per un nuovo ordine mondiale

11 Maggio 2022

LA RUSSIA CONFINA CON DIO

Una luce nella “casa comune” sfida il buio del pensiero arcaico. Il “nuovo pensiero” di Gorbaciov avrebbe potuto aprire una strada alla trasformazione dei principi di convivenza della comunità mondiale

Roberta De Monticelli

11 Maggio 2022

LA SANTA ALLEANZA DI RAMSTEIN

Nella base americana di Ramstein è stata stipulata tra 40 Paesi di tutto il mondo un’Alleanza militare per aiutare l’Ucraina a sconfiggere la Russia e disintegrarla. Il ruolo degli Stati Uniti

Domenico Gallo

4 Maggio 2022

L’ECOLOGIA INTEGRALE ORIZZONTE IN CUI RISOLVERE I CONFLITTI

Dobbiamo salvare i territori lacerati e avvelenati, salvare le vite. Ma per farlo è necessario essere pronti a a pagare un prezzo

4 Maggio 2022

LE RESPONSABILITÀ AMERICANE PER LA GUERRA IN UCRAINA

“Gli Stati Uniti sono più riluttanti della Russia nella ricerca di una pace negoziata. Negli anni Novanta l’America sbagliò a negare gli aiuti a Mosca”. La responsabilità di Bush padre e di Clinton. Putin criminale di guerra?

4 Maggio 2022

CHE I RAGAZZI VADANO DAI POTENTI

Gustavo Zagrebelsky: i giovani sono il futuro, hanno diritto a un avvenire non avvelenato dalla violenza, dalla distruzione e dalla morte

4 Maggio 2022

“MANDI UN’AMBASCERIA, PER ESEMPIO LA MERKEL”

Mentre Francesco si dice disposto ad andare anche a Mosca in missione di pace, una lettera da “molte sponde culturali e religiose” gli suggerisce anche altre strade perché in un tempo così difficile si deve pensare e tentare l’impensabile

27 Aprile 2022

UN PO’ DI VANGELO, PER FAVORE!

È doveroso interrogarsi sulle armi della NATO all’Ucraina. Neanche il papa dovrebbe  riporre nel fodero la spada dell’odio? Il comandamento di “non uccidere”

Severino Dianich

27 Aprile 2022

L’ORIGINE DELLA GUERRA E LA LEZIONE DI BERLINGUER

Alle radici del movimento d’ispirazione socialistica c’è la critica del modello capitalistico: rinunciarvi significa rinunciare alla propria missione. Ma Berlinguer pensava a un altro modo di interpretare quella funzione critica

Aldo Tortorella

27 Aprile 2022

SENZA VINCITORI

Se si vogliono evitare catastrofi ancora peggiori  bisogna capire dove abbiamo sbagliato e come la rotta può essere corretta. Le opzioni necessarie possono non essere gratificanti, ma siamo a un punto di svolta nella storia dell’umanità

Intervista a Noam Chomski

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi