Autore: Editore

1 Febbraio 2024

I COLONI: NON CI SONO ALTERNATIVE ALL’ESPULSIONE DEI PALESTINESI

Un articolo e un’intervista di Francesca Mannocchi su “La Stampa” . Lo stato d’animo dei coloni: «Non si può fare un’equazione, tra i nostri morti del 7 ottobre e le vittime di Gaza. Avrebbero potuto pensarci prima». La catastrofe (Nakba) come soluzione

1 Febbraio 2024

PER UNO “STATO DELLA CITTÀ DI SION”

Nella prospettiva di una riconciliazione tra ebrei e palestinesi in uno Stato pluralista, un punto di svolta potrebbe essere la creazione, all’interno di Gerusalemme capitale dello Stato di Israele, di un centro extraterritoriale mondiale delle tre religioni monoteiste

Raniero La Valle

18 Gennaio 2024

NON POSSO RESTARE IN SILENZIO

Agli amici di Israele: non si può abusare di temi biblici per legittimare azioni di morte

Johan Bonny

18 Gennaio 2024

IL PERICOLO INGLESE

L’intervento del Regno Unito nelle guerre europee allontana la pace e insanguina ancora di più l’Ucraina. Un accordo firmato a Kiev il 12 gennaio da Rishi Sunak

Domenico Gallo

18 Gennaio 2024

PERFINO ISRAELIANI SI AUGURANO UNA CONDANNA DELL’AJA

Israele deve essere salvato da se stesso, mentre è accusato di apartheid e genocidio

Gideon Levy

11 Gennaio 2024

IL NILO È IN PERICOLO POTREBBE NON PIÙ FECONDARE LA TERRA

Tre Paesi in conflitto sulle prospettive e le conseguenze di questa grande opera: il Sudan, l’Egitto e l’Etiopia. La diga sarà alta 125 metri e larga 260

Guadi Calvo

11 Gennaio 2024

QUANDO MORO SI DISSOCIÒ DALLA POLITICA AMERICANA IN MEDIO ORIENTE

Gli appunti di Moro sulla questione palestinese e la politica d’Israele contenuti nel “Memoriale Moro”, scritto durante la prigionia in cui egli fu tenuto dalle Brigate Rosse nel 1978. La loro drammaticità sta nel fatto che, dopo 45 anni, sono ancora attuali

11 Gennaio 2024

CRIMINI DI GUERRA

Chiedo che la popolazione palestinese riceva gli aiuti umanitari e che gli ospedali, le scuole e i luoghi di culto abbiano tutta la protezione necessaria. La geografia delle stragi. Gli avvenimenti in Ucraina e a Gaza. Il Mediterraneo, le armi nucleari, il clima, gli algoritmi

28 Dicembre 2023

SENZA NETANYAHU ISRAELE SAREBBE RIMASTO LO STESSO

Apartheid, occupazione, assedio di Gaza, rifiuto dello Stato palestinese, coloni, attività dell’esercito non sarebbero stati diversi, o solo di poco migliori. E i successori?

Gideon Levy

28 Dicembre 2023

CHI ERA GESÙ

Sfuggito a una strage di bambini innocenti come quelli di Gaza, ha dato a ciascuno secondo il suo bisogno ed ha fatto l’esegesi di un Dio senza vendetta, che è solo misericordia, e non sceglie nessun “eletto” contro le altre religioni e gli altri popoli

Raniero La Valle

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi