Categoria: Costituente Terra

1 Febbraio 2024

MISURE URGENTI PER IMPEDIRE IL CRIMINE DI GENOCIDIO

La Corte ha ritenuto “plausibile” che il genocidio sia in corso a Gaza e ha ordinato allo Stato di Israele di impedirlo e di distoglierne le sue Forze Armate

10 Maggio 2023

LA GUERRA FREDDA È FINITA SCIOGLIAMO LA NATO

Tra Alleanza atlantica e Unione Sovietica nel 1997 fu siglato un “atto fondatore” che statuiva che “Nato e Russia non si considerano nemiche”. Al contrario in seguito la Nato ha svolto una costosa campagna acquisti di tanti Paesi portandoli a giocare contro la Russia e arrivando al confini del suo territorio

Sergio Romano

18 Settembre 2022

L’ELENCO DEI CANDIDATI IMPEGNATI A PROMUOVERE IL PROTOCOLLO SUL RIPUDIO

I nomi dei candidati di diverse liste che hanno aderito all’appello per il ripudio sovrano della guerra

11 Agosto 2022

UN PROTOCOLLO SUL RIPUDIO DELLA GUERRA

Per iniziativa di Costituente Terra elettori ed elettrici rappresentativi di un ampio arco di opinioni chiedono ai candidati alle prossime elezioni di promuovere un Protocollo sul Ripudio della Guerra da allegare al Trattato sull’Unione Europea e alla Carta delle Nazioni Unite

8 Giugno 2022

LA TERRA DI TUTTI

Da Kant a “Costituente Terra”: un lungo cammino dalla società dei lupi al futuro sperato di un mondo salvato dal diritto e governato da una Costituzione

Vittorio Bellavite

4 Maggio 2022

“MANDI UN’AMBASCERIA, PER ESEMPIO LA MERKEL”

Mentre Francesco si dice disposto ad andare anche a Mosca in missione di pace, una lettera da “molte sponde culturali e religiose” gli suggerisce anche altre strade perché in un tempo così difficile si deve pensare e tentare l’impensabile

16 Marzo 2022

LA NATO STA GIÀ IN UCRAINA

Usa la base di Yavoriv.  Ci vuole una nuova Conferenza di Helsinki che rilanci la cooperazione e la sicurezza comune in Europa

Domenico Gallo

10 Novembre 2021

UCCIDERE SENZA INTERVENTO UMANO

Intanto l’Italia compra droni kamikaze in Israele

Antonio Mazzeo

18 Giugno 2020

IL COMPITO

L’evento globale della pandemia ha reso visibile a tutti ciò che già era noto: siamo a una soglia oltre la quale può darsi catastrofe o salvezza. Quella che va costruita è l’unità umana, come soggetto della storia anche politica del mondo; vi fanno ostacolo le ideologie dell’identità, mentre non c’è più ad impedirlo un Dio che divide
Raniero La Valle

18 Maggio 2020

IL DIRITTO ALLA SPERANZA

Renderlo effettivo significa attivare un processo costituente per rifondare l’ordine mondiale sull’universalismo nei diritti, sull’uguaglianza, sulla solidarietà e sulla consapevolezza della nostra comune fragilità, della nostra interdipendenza e del nostro comune destino

Luigi Ferrajoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi