Categoria: Dice Francesco

23 Febbraio 2022

APPELLO PER LA PACE IN UCRAINA

In tutto il mondo stiamo provando angoscia e preoccupazione. Dio ci vuole fratelli non nemici

9 Febbraio 2022

LA PACE IN EUROPA E I LAGER IN LIBIA

Il monito del papa per l’Ucraina. Le risposte a “Che tempo che fa”. Una demitizzazione di se stesso: “io sono uno che sopporta come tutta la gente”.  La tragedia dei migranti e un appello all’Europa. Il diritto al perdono

2 Febbraio 2022

PERCHÉ PAGARE LE TASSE

La legalità in campo fiscale è un modo per equilibrare i rapporti sociali, sottraendo forze alla corruzione, alle ingiustizie e alle sperequazioni. Esigere le imposte non è “mettere le mani in tasca” (agli Italiani)

12 Gennaio 2022

NON CANCELLARE LE DIVERSITÀ

Nel discorso al Corpo diplomatico Francesco ha ricordato le situazioni di sofferenza di ogni popolo, ha chiesto l’unità per soluzioni condivise, vaccini per tutti, accoglienza dei migranti, due Stati per Israele e Palestina, il rigetto della “cancel culture”

29 Dicembre 2021

IMMENSE TRAGEDIE PASSANO SOTTO SILENZIO

Alla domanda insensata: “perché Dio la vigilia di Natale non ha salvato i bimbi affogati nel Mediterraneo?” Francesco ha risposto citando l’interminabile elenco delle ragioni di dolore e disperazione a cui siamo indifferenti e  sono inflitte da noi in tutto il mondo e non solo a Natale

1 Dicembre 2021

L’ATTUAZIONE DEL CONCILIO NEL GOVERNO DI PAPA BERGOGLIO

La novità nell’annunzio della fede e la riforma della Chiesa cattolica introdotte dal Vaticano II sono assolutamente irreversibili. La libertà dei figli di Dio supera la legge e i comandamenti

2 Novembre 2021

Una fede senza tristezza

La gioia è un connotato essenziale dell’annuncio cristiano

26 Ottobre 2021

UN PROGRAMMA D’AZIONE

partecipazione, il bene comune. Le misure concrete: salario universale e riduzione dell’orario di lavoro. I migranti e i lager libici

11 Marzo 2021

IL SOGNO DI UR

L’incontro interreligioso nella piana di Ur. Il sogno di Dio è che la famiglia umana diventi ospitale e accogliente verso tutti i suoi figli; che, guardando il medesimo cielo, cammini in pace sulla stessa terra

3 Gennaio 2021

IL DIO CINICO E SPIETATO NON ESISTE

Dio non fa ricorso a “ragioni superiori” per giustificare il male del mondo. Un Dio che sacrificasse gli esseri umani per un grande disegno, fosse pure il migliore possibile, non è il Dio rivelato da Gesù

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi