Categoria: Dicono i Fatti

12 Luglio 2023

LA CRESCENTE FRUSTRAZIONE RUSSA AUMENTA I RISCHI DELLA GUERRA

In Occidente c’è chi si augura il peggio per far sì che nel conflitto con Mosca non si possa mai più tornare indietro. Un’analisi dell’ex ambasciatore Carnelos

5 Luglio 2023

I PROTAGONISTI DEL CONFLITTO

Il grande sconfitto è l’Occidente che ha voluto porsi come modello e dominatore del mondo, e ha tradito messianismi e profezie smarrendo la sua vocazione all’universalità

Raniero La Valle

21 Giugno 2023

PER UN MONDO MULTIPOLARE

Senza escludere la Russia, la Cina e i Paesi del sud del mondo. “La mia angoscia è che con la fame nel mondo, tanti bambini senza cibo, invece di risolvere le disuguaglianze ci stiamo occupando di guerra”

17 Giugno 2023

ARCITALIANO?

È stato detto che su Berlusconi il giudizio va lasciato alla storia. Ma della politica che la storia dovrà giudicare siamo responsabili noi. L’omelia dell’arcivescovo di Milano

Raniero La Valle

7 Giugno 2023

IL MONDO CHE CHIEDE LA PACE

Mentre la NATO e l’Europa ostacolano le trattative la grande maggioranza dei popoli e una parte della stessa società americana reclamano un passaggio alla diplomazia. Il vertice di Hiroshima

Medea Benjamin e Nicolas JS Davies

24 Maggio 2023

L’ESPANSIONE DELLA NATO COMPRATA PER 94 MILIONI DI DOLLARI

È quanto hanno speso le industrie delle armi USA per ottenere l’allargamento della NATO fino ai confini della Russia. Spesi finora per la guerra 100 miliardi. Un documento dell’altra America

10 Maggio 2023

ELOGIO DELL’ARTIGIANO

Il lavoratore: lo schiavo, il servo, l’operaio, l’artigiano, in un articolo sul primo maggio della Gazzetta di Modena. “L’artigiano e il contadino erano inventori e creatori”

Beppe Manni

3 Maggio 2023

ADOLESCENTI A RISCHIO E SCENARI DA INCUBO

“Attualità del mito del superuomo” nelle analisi delle esperte in bioetica Daniela Turato e Veronica Zanini a Venezia. Tecnoidiozia e fuga dalla realtà

19 Aprile 2023

L’INVIO DELLE ARMI IN UCRAINA È STATO UN FALLIMENTO

Invece di far diminuire le vittime l’invio delle armi in Ucraina le ha accresciute al punto tale che oggi è ufficialmente vietato dalle autorità fornire i dati. Siamo di fronte alla logica della faida, non alla guerra di difesa.

Alessandro Marescotti

12 Aprile 2023

DAI MERCENARI AI CONTRACTORS

Il diritto internazionale e l’ipocrisia dell’ONU. Il neoliberismo trasforma la sicurezza in merce, lo Stato perde il monopolio della forza e l’ONU privatizza le missioni di pace: storia di un’ascesa favorita dal diritto internazionale

Giovanna Cracco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi