Un appello aperto alle firme

LETTERA NELLA TEMPESTA

6 Aprile 2020 / Editore / Dicono la loro / 2 Comments

Comments

Leave your comments

  • Aprile 07, 2020at8:59 AM

    Non firmo la lettera. pur essendo totalmente d’accordo con le proposte, perché carente di una richiesta essenziale: non c’e’ la domanda alla chiesa di rinunciare ai cappellani militari, irrinunciabile per chi non vuole essere incoerente e ipocrita. Fabrizio Truini

  • Aprile 26, 2020at11:52 AM

    Sono d’accordo con questo scritto-denuncia. sarebbe bello che la riflessione e l’azione continuasse… personalmente avrei proposto una quota più bassa per il contributo da dare, il 10% spaventa (proporrei 1% che nel mio caso significa 15 euro, meglio poco da tanti…), sopratutto adesso che tutti hanno più bisogno… ma al di là di ciò le informazioni passate e la riflessione sottostante è molto interessante. pur essendo d’accordo con Fabrizio, io firmo la lettera. graziano ghiani

Leave a Reply to Fabrizio Annulla risposta