L'incontro del 6 aprile a Roma

RIUNIRE I POPOLI FRANTUMATI

Comments

Leave your comments

  • […] Il 6 aprile u.s. si è tenuta a Roma un’assemblea intitolata RIUNIRE I POPOLI FRANTUMATI. Questi in sintesi i contenuti: “Il grido dei popoli, il grido dei poveri, il grido della terra perchè la storia continui, nell’assemblea romana di Chiesa di tutti Chiesa dei poveri. Una lettura messianica della crisi. Le urgenze maggiori: l’unità umana, nessuno straniero; il denaro suddito, non sovrano; la Terra onorata come madre, custodita, mantenuta feconda; il ritorno del volto; disimparare l’arte della guerra”. All’inizio dei lavori è stata coralmente recitata una preghiera, coinvolgente e ricca di vitali significati. La riproponiamo fuori da quel contesto, per celebrare l’odierna domenica di Pasqua di Resurrezione. Dio Vivente. Dio dai molti nomi. Il tuo vero nome è superiore ad ogni conoscenza, ma sei venuto a mostrarti a noi nell’uomo Gesù di Nazareth, che è immagine visibile e trasparente dell’invisibile tuo volto. […]

LEAVE A COMMENT